Medicina, Igiene, Profilassi Malarica, Chinino, Bisleri, 02

Valore stimato —55.99

Per informazioni su questo oggetto contattami.

A PROPOSITO DELLA LEGGE PER LA VENDITA DEL CHININO

 

 

Milano, 22 gennaio 1902

 

Cm.27x19

 

 

Interessante foglio volante, contenente una corrispondenza dell'industriale farmaceutico italiano Felice Bisleri, indirizzata al direttore del periodico medico "Rivista Medica", a proposito della situazione legislativa contemporanea (dell'epoca), in merito al trattamento antimalarico tramite utilizzo del chinino.

 

Il Bisleri e critica la legge Celli che imponeva il chinino di Stato, e la sua obbligatorietà nella somministrazione,

praticamente la lettera evidenzia le anomalie circa l'eventuale imposizione di un monopolio a carico dello Stato e dei contribuenti, il tutto poi in origine gestito dai sindacati olandesi:

in conclusione il Bisleri, da ovvia parte in causa quale produttore di preparati galenici a base di chinino, chiede pubblici chiarimenti al Ministro dell'epoca. 

 

 

ESEMPLARE DI INTERESSE MEDICO SPECIALISTICO E COLLEZIONISTICO

 

 

Foglio volante originale e d'epoca, con stampa impressa al recto, verso bianco,

in buona conservazione generale, piegature, meritevole anche di essere inserito sotto passpartout ed incorniciato.

 

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.